Chiedere la concessione dell'assegno di cura

Chiedere la concessione dell'assegno di cura

L'assegno di cura è un sussidio economico per curare e aiutare le persone che hanno bisogno di un'assistenza continua perchè non autosufficienti, per esempio le persone anziane e disabili in condizioni di fragilità e con scarsa rete familiare.

Gli obiettivi di questa forma di assistenza sono:

  • promuovere la domiciliarità
  • ridurre i ricoveri presso le strutture residenziali
  • mantenere le persone nel proprio contesto familiare e sociale.

L'assegno di cura è erogato trimestralmente: l'importo varia in base al tipo di progetto di cura che il richiedente o i suoi familiari hanno già attivato al momento della domanda.

I destinatari dell’assegno di cura sono i cittadini:

  • anziani che hanno compiuto 65 anni al momento della domanda
  • disabili dai 18 ai 64 anni.

I richiedenti devono essere residenti nel Comune e devono:

  • non essere autosufficienti: la competente commissione sanitaria deve aver accertato lo stato di invalidità civile e il diritto a percepire l’indennità di accompagnamento
  • avere un valore Isee del nucleo familiare inferiore o uguale a 13.000,00 € (Decreto legislativo 31/03/1998, n. 109).

Servizi

Per presentare la pratica accedi al servizio che ti interessa

Puoi trovare questa pagina in

Io sono: Anziano Disabile
Sezioni: Servizi sociali
Ultimo aggiornamento: 07/06/2020 19:46.17