Accedere a case di riposo e residenze sanitarie assistenziali (RSA)

Accedere a case di riposo e residenze sanitarie assistenziali (RSA)

Le case di riposo e le residenze sanitarie assistenziali (RSA) sono strutture dedicate agli anziani.

Le case di riposo accudiscono gli anziani autosufficienti: si tratta di residenze riservate a persone che stanno bene, ma che per vari motivi decidono di non voler più vivere da sole. Il modello abituale di casa di riposo è che ogni persona o coppia nella casa ha una stanza stile appartamento. Ulteriori servizi sono forniti entro l'edificio, come i pasti, la raccolta, la ricreazione e una qualche forma di assistenza sanitaria.

Le RSA accolgono, invece, le persone parzialmente o non autosufficienti. Non sono strutture ospedaliere, ma hanno comunque un'impronta sanitaria. Esse ospitano per un periodo variabile, da poche settimane a diversi anni, persone non autosufficienti che non possono essere assistite in casa e che necessitano di specifiche cure mediche di più specialisti e di un'articolata assistenza sanitaria. In una residenza di questo tipo sono garantite l'assistenza medica e infermieristica, eventuali trattamenti di riabilitazione (per esempio fisioterapia), aiuto per lo svolgimento delle attività quotidiane e attività di socializzazione.

Approfondimenti

Caratteristiche della struttura

La RSA Belvedere si caratterizza come un servizio nel quale sono ritenuti fondamentali il dialogo e la partecipazione di utenti, familiari e cittadini che possono contribuire al miglioramento qualitativo delle prestazioni.

La casa di riposo è destinata a persone anziane di entrambi i sessi:

  • di età non inferiore ai 65 anni, salvo deroghe stabilite, di assimilabilità ad età geriatrica della persona, comprovate da certificazione medica
  • in condizioni di disagio personale, familiare, sociale e di inabilità psico-fisica, che rendano inadeguata la permanenza a domicilio o in altra tipologia di servizio.

Data la struttura organizzativa della RSA, non possono essere accolte persone che presentano:

  • problematiche psichiatriche attive
  • demenza associata a gravi disturbi comportamentali che comportano elevate esigenze assistenziali o inserimento in nucleo protetto.
Costituzione della lista di attesa

Il Comune assicura la trasparenza dei criteri di costituzione della lista di attesa. I criteri utilizzati per la definizione sono richiamati nella Carta dei Servizi e così definiti:

  • attribuzione punteggio sosia definito  dalla valutazione sanitaria
  • attribuzione punteggio residenza (2)
  • attribuzione punteggio per assenza supporto valido, rete famigliare (1.5)
  • attribuzione punteggio per presenza soluzioni alternative a supporto (1)
  • attribuzione punteggio per  ricovero in atto  presso altra struttura (RSA, IDR ) (0.5).
  • a parità di punteggio prevale il criterio della data di presentazione della domanda del numero di protocollo assegnato.

Ogni cambiamento rilevante delle condizioni cliniche e/o sociali dell’utente in lista di attesa, dovrà essere comunicato alla referente comunale per la RSA, la quale potrà richiedere eventuali relazioni aggiuntive aggiornate da sottoporre all’équipe, al fine di ottenere una rivalutazione corretta dello status dell’utente. Le condizioni dichiarate nella scheda sanitaria saranno comunque verificate al momento della disponibilità del posto letto.

La graduatoria esistente è riformulata con cadenza almeno bimestrale, con l’inserimento delle nuove domande pervenute.

Orari di apertura e ricevimento

La RSA Belvedere è situata in via Cinque Martiri 1, da lunedì a venerdì, dalle ore 09:00 alle ore 12:00 e dalle ore 15:00 alle ore 17:00 e sabato dalle ore 09:00 alle ore 12:00. Ulteriori informazioni possono essere richieste telefonando al +39 0363 61581 o inviando mail a danila.vaiani@comune.cassanodadda.mi.it.

Servizi

Per presentare la pratica accedi al servizio che ti interessa

Puoi trovare questa pagina in

Aree tematiche: Salute
Io sono: Anziano
Sezioni: Servizi sociali
Ultimo aggiornamento: 07/06/2020 19:11.00