Occupazione di suolo pubblico per svolgere attività elettorali o referendarie
(Regolamento comunale)

L’istanza deve essere presentata con significativo anticipo rispetto alla data dell’iniziativa richiesta, al fine di consentire all’ufficio competente di istruire la pratica e di rilasciare la relativa autorizzazione. Nei 15 giorni precedenti le consultazioni popolari, i rappresentanti delle formazioni politiche o movimenti saranno convocati per concordare un calendario condiviso sull’utilizzo degli spazi. Le domande presentate per iniziative ricadenti in tale periodo saranno perciò valutate in modo complessivo all’interno di tale riunione e successivamente autorizzate.

Durata massima del procedimento amministrativo
60 giorni
Pagamenti
Marca da bollo 16,00 €

Moduli da compilare e documenti da allegare
Domanda di occupazione di suolo pubblico per attività elettorali o referendarie
Planimetria dell'area interessata
Domanda di autorizzazione in deroga alle emissioni sonore
Ultimo aggiornamento: 25/11/2020 17:46.39